Tag

, , ,

USA di nuovo sul tetto del mondo. [USA 129-Serbia 92]

Irving:  polpastrelli sensibilissimi, visione, tecnica, precisione, velocità, fantasia.
Si carica la squadra sulle spalle diventando il regista della partita perfetta.

Campione del mondo, MVP, Quintetto ideale, un giocatore che è cresciuto dimostrando di meritarsi il posto da titolare nel “Team delle Meraviglie” e non facendo rimpiangere un appannato Rose(ancora in recupero)!

Se sarà compatibile con quell‘arrogante montato di “King”James a Cleveland quest’anno ne vedremo delle belle! 🙂
[Ps solo io me lo ricordavo in felpa, decisamente più anziano, ma ugualmente forte?].


I miei complimenti a Kyrie “Uncle Drew” Irving

Puerto Rico v United States

https://www.youtube.com/watch?v=ccRi0E2PJkg [Uncle Drew]

L’ultimo ragionamento lo dedico al Dream Team diverso dal solito, tanti i “Big” rimasti a casa, ma forse proprio questa la chiave vincente: oltre alle solite spinte individuali molto più gruppo, molto più squadra: si crea gioco, si cerca lo schema, si aspetta la geometria perfetta.

Annunci